“Spesso il mio popolo è malato. Non voglio più che assorba tisane di prodotti tossici, voglio che sia
trattato con i sottili aghi d’agopuntura” (Imperatore Huangdi 2800 a.C.).
L’origine dell’agopuntura si confonde con l’origine della civiltà e della cultura cinese.
Si tratta di un metodo totale che tende a riequilibrare energeticamente l’uomo, stimolando le sue
risorse naturali e a ripristinarne l’armonia con l’ambiente circostante.
La sua azione, pertanto, non è solo curativa ma anche, e soprattutto, preventiva.